Laboratorio di Fotoriproduzione

 Responsabile del servizio dott.ssa Francesca Ruffolo, sostituta sig. Maria Luigia Locanto

 Manoscritto Martire

Il laboratorio di fotoriproduzione  è abilitato a rilasciare fotocopie, stampe da microfilm e immagini digitali.

 

La richiesta di riproduzione può riguardare soltanto i documenti conservati dall'Istituto o le pubblicazioni della sua biblioteca (nei limiti ammessi dalle norme in vigore) sempre che non ci siano pericoli di deterioramento.

 

Non è consentito fotocopiare:

Documenti rilegati

Documenti facilmente deteriorabili o in cattivo stato di conservazione.

Carte topografiche e disegni.

Pergamene.

 

La riproduzione dei documenti e dei libri deve essere autorizzata dal Funzionario responsabile.

Il Laboratorio di fotoriproduzione , tra la molteplice documentazione microfilmata, conserva e mette a disposizione degli studiosi  i microfilms contenenti lo Stato Civile dei comuni della provincia di Cosenza, dal 1809 al 1865 e, per alcuni comuni, fino al 1910.

 

 I moduli di richiesta sono disponibili in sala di studio .

Il pagamento delle fotoriproduzioni deve essere effettuato alla consegna delle copie, con rilascio di regolare ricevuta.

  

Dal 29 agosto 2017(L. 4 agosto 2017,n. 124 che ha modificato l’art. 108 del Codice dei Beni Culturali) sono modificate le procedure di fotoriproduzione (cfr. circ. n. 33/2017   e addendum circ. n 39/2017 della Direzione Generale degli Archivi .(leggi tutto)

Orari al pubblico:

Consultazione microfilm

da lunedi a venerdi:9.00- 13.00

Ritiro fotocopie

 da lunedi a giovedì:8.30 - 13.00; 14.00 - 15.00;

 venerdì: 8.30 -13.00